Oltre 7000 visite: siamo internazionali :D

Colgo l’occasione per ringraziare tutti i voi per questo traguardo… Ringrazio tutte le persone per il sostegno in questi mesi, a condividere il mio grande sogno, e nel mio piccolo aiutare a seguire il vostro…

Visite Lightningcity Blog

Visite Lightningcity Blog

Come migliorare l’inglese :)

Ciaoo a tutti!

Molte ragazze che mi scrivono temono che il loro livello di inglese non sia sufficiente per  fare un’esperienza all’estero come ragazza alla pari. Ma è proprio questo il motivo per cui molte ragazze come me partono: per migliorare l’inglese! Le famiglie sono consapevoli del nostro livello dell’inglese, cosi come sono consapevoli che nel giro di un paio di mesi il vostro inglese sarà migliorato! 😀
(ps da ricordare che  all’inizio la tattica “Sorridi&Annuisci” funziona, gli americani sono dei grandi chiacchieroni 😉 )

Se comunque volete prepararvi al massimo, o prima della partenza oppure una volta arrivati a destinazione, questi sono i mezzi che mi hanno aiutato a perfezionare il mio inglese:

Guardare la tv: specialmente film o serie tv che ci piacciono
Leggere  romanzi (magari che avete già letto in italiano)
Leggere giornali ( a seconda degli interessi che avete 😉 )
Sostituire le vostre ricerche dall’italiano all’inglese ( ad esempio se cercate informazioni su google su una città, fatelo direttamente in inglese, oppure se volete guardare un trailer o un tutorial su youtube fatelo direttamente in inglese), oltre al fatto che si migliorano le capacità di comprensione, troverete  anche molto più materiale e informazione rispetto al piattaforma italiano.
Ascoltare canzoni inglesi/americane (che non è difficile visto che ci sono ovunque 😉 ) e leggere i testi delle canzoni.

In più ho trovato dei siti  GRATUITI davvero utili per arricchire il vocabolario, migliorare la pronuncia, esercitarsi con la grammatica e la comprensione (scritta e/o orale): 
~ U.S.A. LEARNS :  molto utile, prevede l’insegnamento dell’inglese attraverso dei video affiancati da testi ed esercizi, composti da più lezioni. E’ uno dei primi siti che ho usato per esercitarmi. E’ un corso lineare da seguire nel ordine predisposto.
~ TALK ENGLISH : Questo sito prevede di aiutare ad usare l’inglese adatto a seconda della situazione in cui ci si trova, ( affari, colloqui di lavoro, appuntamenti, viaggi ect). In più è ricco di lezioni di ascolto (per tutti i  livelli) con relativi esercizi di comprensione e dialoghi scritti. Si possono trovare anche le sezioni di grammatica, pronuncia e vocaboli.
~ EGO4U :  questo sito è facile da usare, ricchissimo di materiali come spiegazioni di regole grammaticali, esercizi, test, pronunce, consigli su come impostare lettere di lavoro, Curriculum Vitae, letteratura e giochi vari…
~ SPEAK ENGLISH : Semplice e utile, ricco di vocaboli e frasi divisi per argomento e cliccando con il mouse si può sentire la pronuncia.
~ OPEN CULTURE : Ci tenevo a segnalare questo sito, è un modo diverso rispetto ai siti 
precedenti per migliorare l’inglese. C’è una lista infinita di lezioni tenute da professori universitari americani a seconda dell’argomento che ci interessa. Le lezioni sono sotto forma di audio, video o testi e i temi sono i più disparati: Archeologia, Psicologia, Economia, Arte, Storia, Letteratura, Matematica e molto altro ancora….  Dare un’occhiata ne vale proprio la pena!

Il modo comunque più semplice e utile per migliorare l’inglese è farlo divertendosi 😉

Girls Weekend: St Augustine, FL

ST AUGUSTINE

Approfittando del weekend libero insieme ad altre 3 amiche abbiamo deciso di andare fuori città per 2 giorni. La meta scelta è stata St. Augustine, la città più antica degli Stati Uniti e che si trova a soli 3 ore da Tampa. 

La città è carina quanto piccola, in 10 minuti a piedi si fa il giro della città! Ha più vie pedonali che stradali e tantissimi negozietti 😀
Purtroppo sabato, il primo giorno sul posto, il tempo non è stato a nostro favore quindi ci siamo dovute munire di copricapi anti-pioggia, ahahah ci siamo fatte un sacco di risate, ridevamo l’una dell’altra da quanto eravamo buffe con quei sacchi bianchi!
Dopo una prima passeggiata abbiamo deciso di fermarci da Hyppo, che a quanto sosteneva Continua a leggere

It’s your chance to live in USA!!!!

American Dream
Ciaooo a tutti!

Sono qui da 9 mesi e la mia esperienza procede alla grande!!!! 😀 Caldo, sole, mare, divertimento e viaggi….esatto! questo è il bello della Florida 
Realizzo ogni giorno che passa, di quanto il mio inglese sia migliorato! Guardare la tv e capire tutti i dialoghi e avere delle normali conversazioni con le persone che mi circondano: E’ davvero soddisfacente 😀 

Prima di tutto devo ringraziare la mia (host) famiglia che con tanta pazienza e sostegno mi hanno seguito con il mio inglese incentivandomi a leggere articoli interessanti che hanno trovato per me, avendo lunghe conversazioni insieme a cena e correggendomi errori ogni tanto. 
In questi mesi ho avuto anche avuto modo di viaggiare con la famiglia e con gli amici a: New York, Chicago, Miami e altre piccole città della Florida e altre 4 destinazioni in programma nei prossimi mesi. 😀

Viaggiare all’ interno degli Stati Uniti è molto più facile ed economico rispetto all’Italia e finché sono qui ne approfitto!
Qui ho conosciuto molte famiglie, e alcune di loro hanno iniziato a interessarsi al programma Aupair . Sono rimasta molto sorpresa dal fatto che mi hanno fatto notare che ci sono pochissime ragazze dall’Italia!!!!! 

Appello a voi Fanciulle/i !!! :

LE RAGAZZE ITALIANE SONO MOLTO RICHIESTE
= ZERO COMPETIZIONE CON LE ALTRE NAZIONALITA’
= TEMPI molto BREVI PER TROVARE UNA FAMIGLIA AMERICANA!!!

Mi diceva appunto una mia amica brasiliana qui del posto, che trovare una famiglia americana dal Brasile ci vogliono dai 3 ai 9 mesi, pensavo stesse scherzando, ma a quanto pare lei stessa ci ha messo 5 mesi per trovarla! E pensare che io l’ho trovata in 1 mese … 😀 Vivere in Italia ha i suoi vantaggi ogni tanto 😛
Questa è un’esperienza unica che vi dà tantissimi vantaggi: conoscere la cultura americana, farsi nuovi amici, migliorare l’inglese, seguire dei corsi in università, viaggiare, e vitto e alloggio spesati. 😀

requisiti  per aderire al programma sono:

~ Avere tra i 18 e i 26 anni
~ Essere diplomate o laureate
~ Avere la patente
~ e vi devono piacere i bambini…!

Vi ricordo che ci sono tantissimi siti e finte famiglie su internet che ingannano tante ragazze, motivo per il quale affidarsi a un’agenzia è sempre la scelta migliore e più sicura! AuPairinAmerica è un’organizzazione governativa americana, e loro si assicurano che anche le famiglie abbiano i requisiti adatti a questo tipo di programma.
Io stessa mi sono iscritta a 2 siti online e alla stesso tempo mi sono anche affidata a un’agenzia, dai siti mi hanno contattato una decina di famiglie, e con una scusa o con l’altra nessuna ha voluto parlare su Skype, chi sa perché..!
Cosi l’opzione migliore rimaneva l’agenzia, con la quale mi sono trovata molto bene, sono disponibili e molto affidabili, cosi nel giro di un paio di mesi mi sono trovata catapultata in un’altro mondo a vivere il mio grande sogno! Ed ora sono qui a condividerlo.. 😀

> Non esitate a contattarmi per chiedere informazioni (di qualsiasi tipo 😉 ) sarò sempre felice e disponibile a rispondervi 😀

—> E se siete interessate al programma posso mettervi direttamente in contatto con l’agenzia alla quale mi sono affidata 😀

Scrivetemi a    KRISTINKA93@HOTMAIL.IT
Oppure aggiungetemi su FB:    CRISTINA POPOVICI

Le 10 cose che mi mancano di più! (Cibo)

Per me uno dei piaceri della vita è appunto il mangiare. Amo tutti i tipi di cibi, salati ma soprattutto dolci! Una cosa davvero entusiasmante di questa esperienza, dal momento che si viene catapultati in un nuovo mondo, è di provare un’infinità di cose nuove!!!
Ora dopo quasi 9 mesi negli States, la mancanza del cibo di ‘casa’ si fa sentire sempre più forte.. ed ecco le cose che mi mancano da morire:

1 ~ LA PIZZA (‘la Capricciosa’ è la mia preferita*-*) – qui l’ho provata in un sacco di ristoranti, fastfood, surgelata e anche fatta in casa… ma niente! non si avvicinano minimamente alla vera pizza Italiana!

2 ~ LA FOCACCIA – ok, sono un paio di giorni che è diventato un pensiero fisso ormai…! Non ho visto da nessuna parte un qualcosa che nemmeno si avvicinasse alla nostra buonissima focaccia genovese…!

3 ~ LE LASAGNE della mia mamma – che bontà!!!! Ma perché mi faccio del male da sola?!?

4 ~ LA MOZZARELLA – quella che mangio qui è secca e sa di tutto ma non di mozzarella.

5 ~ IL PESCE – la mia (host)famiglia non mangia pesce. Chissà  quanta mancanza di ferro ho accumulato in 9 mesi!

6 ~  IL KEBAB

7 ~  PASTA AI FRUTTI DI MARE della mia mamma.

8 ~ LE PIADINE -crudo squaquerone e rucola, che goduria!!

9 ~ RISOTTO AI FUNGHI, qui per  risotto intendono la busta di riso che prendi al supermercato, metti in microonde 3 min ed è fatta!

10 ~ CAPPUCCINO & BRIOCHE  – una specie di cappuccino lo bevo qui in casa ma è come se gli mancasse sempre qualcosa, sembra un cappuccino al 50%!

Ora cercherò di non pensarci più, e di godermi l’altrettanto buono ma non salutare, cibo americano.

Quindi consiglio a voi future ragazze in partenza, di godervi il più possibile i vostri alimenti preferiti prima di partire 😉

Friend’s house Party

Dopo una settimana intera di “lavoro”, quello che si vuole fare il weekend è divertirsi!! E cosa c’è meglio di una compagnia di crazy friends?? 😀

20130801-212123.jpg

20130801-212147.jpg

20130801-212216.jpg

Riflessioni da Aupair e weekend life :D

A volte penso alla mia vita da Aupair e le trasformazioni che ci sono tra i giorni lavorativi della settimana e gli weekend!
E per trasformazione intendo da Cenerentola a Principessa al ballo!
Ok, piccola descrizione: occhiali, t-shirt, pantaloncini da palestra, infradito e coda, comodissima per affrontare una lunga giornata con le mie due bimbe!
Durante il weekend invece, ci si cura un po’ di più e si mettono quei vestiti che hai comprato settimana scorsa e non vedi l’ora di mettere ( visto che non hai avuto altre occasioni!).
Ne stavamo parlando anche qui tra di noi Aupair, dovremmo fare una foto del prima e dopo: tutte insieme in azione in veste di ragazza alla pari e poi tutte insieme il weekend.
Ahahaha le foto del dopo ci sono, ma quelle del prima lasciamo alla vostra immaginazione 😛

Lo scorso weekend siamo andati in un nuovo locale ristorante&club che da sulla baia di Tampa…niente di che, ma come si dice è la compagnia che conta! 😀

20130801-214545.jpg

20130801-214616.jpg

20130801-214637.jpg

20130801-214656.jpg