New Bedroom: Welcome in!

camera

Ecco qui, dopo ore e ore di montaggio e sistemazione dei mobili, la camera è finita!
Fortunatamente nella nuova casa, la mia camera e cabina armadio sono molto più spaziose di quelle nella casa vecchia. Quando si è un posto nuovo, lontano 8mila km da casa, quello che si vuole è sentirsi un pò a casa. Dare al proprio spazio un tocco personale ti fa decisamente sentire un pochino a casa 🙂

Aggiungete delle foto, comprate delle decorazioni e personalizzate la vostra camera americana. Sbizzarritevi! 😉
Per la mia camera mi serviva assolutamente una scrivania da poter usare per il computer, 
scrivere e leggere. Dopo molti giorni di ricerca, la migliore offerta l’ho trovata all’IKEA a 25$ 😀
Ho comprato anche una lavagnetta magnetica da mettere sopra la scrivania per facilitare l’organizzazionedegli appunti, promemoria ect..  Utilissimo! (Walmart 10$).
Negozi utili a prezzi convenienti 
per la casa (e non solo): Target, Walmart, Home Goods, Kmart e Ikea 😀

bedroomCamera Camera BA

A presto con le foto della Cabina Armadio 😀

Annunci

TOEFL TEST

Un anno fa, in questo periodo, ho scritto la lista (sulla destra) delle cose da fare durante il mio anno negli States. Alcune le ho portate al termine, alcune le ho aggiunte di recente e altre invece rimarranno in sospeso per un’ eventuale vacanza americana in futuro ( ad es. visitare Washington e Boston) .
Una delle cose che volevo assolutamente fare era il TOEFL, è stata un pò come una sfida per me!  4 anni fa, durante gli anni del liceo, ho fatto il PET, Preliminary English Test, livello B1.
Ho avuto una pessima esperienza fin dall’inizio: odiavo la mia insegnante di inglese, la stessa che non voleva farmi fare il PET, sono arrivata in ritardo all’esame, con cancelli già chiusi disperata in lacrime ho creduto che non avrei più potuto sostenere il test! Per fortuna qualcuno di buon cuore mi ha fatto entrare e fare il test nonostante fosse già iniziato. Un pò perchè ero agitatissima, un po’ perchè non ero un granchè con l’inglese, e un pò il desiderio di mostrare all’insegnante che ero in grado di farlo ha soffocato la mia concentrazione,  l’esame è stato un fallimento! Non lo passai per un punto! Un stupido Punto! Cosi la mia insegnante ha avuto la meglio, ho perso la fiducia nel mio livello di inglese, ma non ho mai perso la voglia di studiare, migliorare e perfezionare il mio inglese!!! 😀

Cosi lo scorso sabato mattina, dopo 10 mesi negli States, mi sono presentata a fare il TOEFL, dopo 4 ore di esame sono tornata a casa soddisfatta 😀
Sono 2 i motivi per cui ho deciso di farlo qui, in Florida e non a Milano: 1- L’attestato mi servirà per l’ammissioni in università, 2- Costa di meno.
Per sostenere il test sul territorio americano, la quota equivale a 180$ contro i 240$ in Italia, ossia 45 euro di differenza 😉

Prima di optare per il Toefl ho considerato altri esami da sostenere più o meno dello stesso livello, come lo IELTS, CPE oppure FCE. La mia scelta è ricaduta sul TOEFL, in quanto gli altri tre sono gestiti dal British Council,  il mio inglese è più simile a quello americano che a quello british.
La cosa che non capisco è perchè ha validità solo 2 anni! Mah!
Se avete intenzione di iscrivervi in università, vi consiglio di farlo perché vi risparmierà qualche esame universitario 😉
E se invece siete alla ricerca di lavoro o state lavorando sarebbe un’ottima aggiunta al vostro Curriculum 😉

New house, same Family :D

PicMonkey Collage

Fin da quando sono arrivata ho provato interesse nella casa nuova nella quale ci siamo trasferiti solo a Luglio.
Durante le conversazioni via skype ed email, con la famiglia prima del mio arrivo previsto per Settembre (scorso), mi dicevano appunto che dopo che sarei arrivata, tempo un paio di mesi e ci saremmo trasferiti in una casa nuova, a pochi passi da quella in cui stavano vivendo.

Per una serie di complicazioni il trasferimento è sempre stato rinviato di mese in mese… Cosi ho speso la maggior parte del tempo nella casa vecchia anzichè quella nuova. Ma quando ci siamo trasferiti in quella nuova ne è valsa assolutamente la pena!! 😀

A presto le foto della nuova camera 😉

P.s. la mia camera si trova dove c’è la finestra sulla destra al piano terra 😀

Trasferimento casa nuova

IMG_5763 Al rientro dall’Inghilterra, abbiamo passato la settimana successiva ad impacchettare, perchè la casa nuova era pronta ! 😀
Cosi ho sfruttato l’occasione anche per vedere com’ero messa in fatto valige per il ritorno a casa.
3 scattole in più ma rimango positiva 😀

Stonehenge trip

Venerdì sera tutta la famiglia al completo abbiamo preso un aereo per l’Inghilterra. Dopo 8 ore di viaggio e 5 ore di fuso orario eccoci in British territory. Prima destinazione: Bath, e ieri abbiamo deciso di visitare il famoso e antico monumento Stonehenge. Dopo averlo studiato per anni tra storia, inglese e arte eccomi davanti a queste enormi rocce dall’antichità…. Impressionante!

20130703-085746.jpg

Bath, UK

 Durante la nostra vacanza inglese, abbiamo passato i primi 5 giorni a Bath, una cittadina molto carina a due ore da Londra 😀
In questi giorni abbiamo avuto modo di passare molto tempo tutti insieme, farci lunghe passeggiate, chiacchierate e buone mangiate 😛
Le bimbe sono state meravigliose 😀   ci hanno fatto fare tante risate ^-^
A Bath abbiamo visitato una delle case dove ha vissuto per breve tempo la scrittrice Jane Austen.
Abbiamo mangiato da Sally Lunn’s un posto caratteristico e molto conosciuto della zona. Non so se si può chiamare ristorante o altro, è praticamente una vecchia casa e in tutte le camere ci sono dei tavolini dove ti servono buon cibo 😀
Una cittadina che si può godere e rilassarsi nonostante il freddo 😛

Bath