Fundacion Salvacion, esperienza di volontariato in Guatemala

Ciao a tutti,
Oggi voglio condividere con voi la Storia di Alice, ragazza 20enne, partita quest’estate per un mese e mezzo in Guatemala per volontariato. Di sua spontanea volontà, senza nessuna organizzazione e a spese proprie è partita con tutto l’entusiasmo del mondo. Mi ha incuriosito davvero tanto il suo racconto, aveva quel luccichio negli occhi quando raccontava dei bambini che curava, di tutte le prime necessità di cui hanno tutt’ora bisogno, e di quanto quest’esperienza l’abbia influenzata. La sua esperienza non si è conclusa su quel volo di ritorno, ma è tutt’ora impegnata a promuovere la sua avventura ed essere a disposizione di qualunque persona voglia altrettanto intraprendere lo stesso percorso…

image

Questo sono le sue parole:
Quest’estate ho avuto la fortuna di fare del volontariato in un orfanotrofio/ casa-accoglienza in Guatemala, un posto speciale chiamato Fundacion Salvacion, che accoglie all’incirca 120 bambini/adolescenti. Io mi sono occupata di dare una mano nell’area dei bebè, dove si trovano 17 bimbi da 1 a 4 anni ed è stata un’esperienza impagabile. In genere, ogni giorno,davo una mano a stendere i carichi di lavanderia(circa due bidoni interi), a ripiegarli, a portare fuori i più grandi nel piccolo parco giochi, a portare a spasso Glendy (bimba di 8 anni costretta alla sedia a rotelle) e a tenere sotto controllo la situazione, che equivale a dire: accertarmi che nessuno si ammazzasse nell’arrampicarsi sulle staccionate; che nessuno perdesse arti nel saltare da una culla all’altra; che l’acqua rimanesse nel gabinetto e non nelle mani/bocche di chi ci giocava; oltre a cambiare pannolini all’occorrenza. imageDevo ammettere che a volte era davvero esauriente dover gestire 17 piccole menti vivacissime, però è stata un’esperienza che non cambierei per nulla al mondo. Giorno dopo giorno, ho imparato ad apprezzare ogni momento trascorso con quei piccoli; Come quando qualcuno si addormentava in braccio, non mi affrettavo a riporlo nel lettino, perché ciò che volevano era un po’ di calore umano. O i momenti in cui, senza pensarci, mi chiamavano mamma, invece che con il mio nome: è vero, in alcuni casi lo facevano perché non si ricordavano davvero il mio nome, ma in generale chiamavano così tutte le persone che dedicavano loro tempo e attenzioni. O, ancora, quando i più piccolini, dopo avermi salutata con un entusiasmissimo “ Alisss!”, immancabilmente pronunciavano la parola “popò” (o nelle sue variabili più fantasiose pepè, pipì, pepì..), un po’ per indispettirmi, un po’ perché speravano di potersi ritagliare un piccolo spazio interamente dedicato a loro nel fasciatoio e sentirsi speciali, curati e amati un po’ più degli altri.image Oppure quando tutti intenti nel mangiarsi la propria banana, mi guardavano e qualcuno, con un’innocenza commovente, mi offriva l’ultimo pezzettino del suo pasto, non importa se malconcio e spappolato tra le piccole dita, perché lo faceva con tutto l’amore e altruismo possibile.image

Purtroppo a questi piccoli manca l’affetto e il sostegno di una famiglia, perciò consiglio, a chi si sente pronto ad affrontare un’esperienza differente dal solito, di provare a fare del volontariato. Vi sorprenderà la carica di affetto, abbracci e baci che riceverete in cambio del vostro aiuto. Se per caso vi ha incuriosito il mio racconto e vorreste saperne di più sulla mia esperienza o sul fare del volontariato in questo orfanotrofio, contattatemi pure tramite mail (alicevigani94@hotmail.it) , vi risponderò più che volentieri
Per quelli che invece non se la sentono di fare questo passo, ma che vogliono comunque dare una mano, vi consiglio di dare un’occhiata alla sezione “current campaigns” del sito www.morethancompassion.org; sono delle campagne per raccogliere fondi , ad esempio “Chloe and Kelly fundraising campaign” per riuscire ad acquistare pannolini per i 17 bebè per un anno intero. Grazie a tutti per l’attenzione!
Alice ”

Ognuno di noi, a partire dai piccoli gesti, può contribuire all’aiuto della casa-accoglienza Fundacion Salvacion :

~ Condividendo la storia di Alice
~ Condividendo il video organizzato dai ragazzi che sono stati in Guatemala
~ Cliccando Mi piace alla pagina FB
~ Facendo delle donazioni alle campagne aperte in corso  promosse dai ragazzi che come Alice hanno vissuto la casa accoglienza
~ E perché no, provare di persona quest’esperienza..

Per altre info:
> http://www.morethancompassion.org
> alicevigani94@hotmail.it

Annunci

Trip to Prague ~ Day 1 ~

PicMonkey Collage

Il 21 Gennaio io e il mio ragazzo abbiamo festeggiato due anni da quando stiamo insieme , ( di cui uno a distanza ), e abbiamo deciso di festeggiarlo con un weekend a Praga 😀 A parte la destinazione e i giorni non sapevo nulla, aveva organizzato tutto a sorpresa il mio ragazzo.
All’arrivo a Praga mentre io cercavo le indicazioni per la metropolitana, ci ferma un ragazzo molto elegante e dà la mano al mio ragazzo, io confusa, li guardo allibita entrambi, fino a quando lo sconosciuto si presenta: ” Mi chiamo Michael e sarò il vostro autista privato” .
Saliamo sull’auto, e iniziamo a osservare tutto il paesaggio intorno… tra una chiacchiera e l’altra a un certo punto sentiamo una botta fortissima, ho tirato un urlo e avevo il cuore a mille!. OK Cristina, stai tranquilla è solo una ruota scoppiata del camion che è appena passato. Neanche il tempo 5 min e davanti a noi avviene un incidente tra due macchine! Beeeenee! Iniziamo molto bene questa Fuga d’amore!
E per fortuna le cose negative si sono fermate li… 

Arrivati in albergo, ho scoperto cosa nascondeva il mio ragazzo da due mesi! Una suite di un albergo a 4 stelle, con un design molto moderno, idromassaggio e una colazione divina!!!!
Ecco volevo restare li per sempre!

20140509-153103.jpg

Aupair: TOP 10 Apps! ( Part 2 )

Settimana scorsa, abbiamo visto alcune delle più utili apps per un’aupair.
Le Apps andavano dalla posizione num 10 alla 6sta… Oggi vediamo la seconda parte della classifica, Ecco a voi le TOP 5 Ap20140411-190555.jpgps di cui non potrete più farne a meno ! 😉

5 ~ PANORAMA : Grazie a questa apps riuscirete a fare con il vostro telefono, delle foto a 360º! Riuscirete a racchiudere in una foto l’intero paesaggio che vi circonda 😉 
(per gli iphone dal 4S in poi , questa app è già integrata nel sistema) Inoltre con Panorama potrete fare ricerche di foto di altri utenti 😉
Ecco QUI un esempio – la foto del work in progress della mia camera americana.
– Credo purtroppo che di recente sia diventata a pagamento a 1.99$ 

4 ~ SOUNDHOUND : o Shazam sono due applicazioni che probabilmente molte di voi già conoscono e usano, ma volevo 20140411-190433.jpg
segnalarlo in quanto molto utile per trovare i titoli di qualche canzone che sentite in macchina o in un centro commerciale oppure in discoteca ect 😉 Inoltre Soundhound riporta anche il testo della canzone che state ascoltando in tempo reale 😉

3 ~ TUNEIN RADIO : Questa è una delle applicazioni che usavo e uso tutt’ora tutti i giorni… Ormai sono passati i giorni in cui appena senti una bella canzone la vai subito a scaricare, cosi come è molto scomodo sentire una canzone direttamente su Youtube! Un giorno girovagando sull’AppStore ho trovato questa favolosa app che ti permette di ascoltare la radio gratuitamente…. Il punto forte di questa applicazione è che ha le stazioni radio di tutto il mondo, quindi se un giorno senti la mancanza di casa puoi benissimo ascoltare Radio Italia, o RTL 102.5 oppure se ad esempio stai imparando il portoghese puoi ascoltare la musica brasiliana ect 😉 E’ una radio che soddisfa i gusti di tutti 😉 Inoltre si possono salvare e canzoni e le stazioni radio preferite e si possono effettuare ricerche in base ai cantanti, titoli, album, genere, località, lingua, ect.. 😉

2 ~ CONVERTER : La parola stessa suggerisce la funzione di questa applicazione, ossia convertitore. Un convertitore che vi semplificherà 20140411-190407.jpg LETTERALMENTE la vita!;) Un convertitore che pensavo avrei usato solo all’inizio ma l’ho usato poi durante l’arco di tutto l’anno! Si sa, in America l’unità di misura usata è diversa dalle nostre, per quasi tutto, lunghezze (miles) , altezze (inches) , pesi (pounds) , temperature ( Fahrenheit) e quantità liquida (gallons). Grazie a questa app non starete più ad impazzire cosa e a quanto corrisponde 😉 Funziona anche senza connessione ad Internet!

1 ~ TIP CALCULATOR : Vivendo in America, prenderete l’abitudine di un nuovo ed insolito uso che in italia non abbiamo, ossia dare la mancia! Negli States, la mancia è obbligatoria, e corrisponde a una percentuale che va dai 15 ai 20% sulla somma consumata. Più alta sarà la 20140411-190425.jpgvostra mancia più alto sarà il vostro grado di gratitudine e soddisfazione del servizio ricevuto. Tip Calculator è un’applicazione molto semplice che vi permette di inserire la somma totale del vostro conto, e scegliendo la percentuale che si desidera dare, vi farà automaticamente il conto della mancia e del totale finale 😉

Questa è la mia lista delle top 10 Apps!
Fatemi sapere quali sono le vostre apps Preferite 😉
E se ne conoscete altre segnalatele nei commenti qui sotto ! 

A presto :*

 

Thanksgiving: Idee attività per bambini

Ciao a tutti!
Ed ecco che il giorno del Ringraziamento è alle porte. Come ogni anno, Thanksgiving si festeggia il 4^ giovedì del mese di Novembre. È una delle festività più importante negli Stati Uniti, la quale riunisce a tavola intere famiglie. Quest’anno verrà festeggiato il 28 Novembre. La tradizione vuole che il piatto principale sia il Tacchino, accompagnato da patate, e altre buone pietanze.
Tante scuole sono chiuse alcuni giorni precedenti al giorno di ringraziamento, e passando più tempo del solito con i bambini bisogna trovare delle attività per tenerli impegnati e perché non farli sentire più coinvolti e partecipi a questa festività .

~ Tacchini personalizzati 😀 ETÀ: 0 – 5 anni
Molto facili da fare e a costo zero, la maggior parte del l’occorrente lo si trova facilmente in casa 😉

20131119-194508.jpg

– Per i dettagli sul procedimento dei vari tacchini : CLICCA QUI

~ Attività varie: di gruppo, all’aperto, in cucina, decorative ect ETÀ 0 – 10 anni

20131119-195620.jpg
-> per il link di collegamento CLICCARE QUI

~ Da stampare (gratis): indicati per bambini in età prescolare e scolare, in quanto molte attività prevedono la ricalcatura di determinate parola legate alla festività, di collegamento, disegno, scrittura ect.. Sono divertenti e creativi 😉

20131119-201910.jpg
-> CLICCA QUI per scoprire tutte le attività da stampare

Tante attività per tenere impegnati i bambini, facilitarvi il lavoro e fare felici bambini e genitori 😉

Come ho vinto 500$ con AupairinAmerica

IMG_5941

Woooohoooooo 😀 SuperHappy!!! 😀

Aupairinamerica ha quest’iniziativa che ti permette di vincere 500$ da spendere su Amazon.com, come? Facendo aderire una nuova famiglia al programma!

All’incirca 3 mesi dopo che sono arrivata negli States, ho ricevuto delle cards da poter dare a possibili future host families, le quali se aderiscono al programma  vinci il Bonus!  Usand

o la tua card, anche le famiglie hanno, a loro volta 500$ di sconto quando si iscrivono a programma, quindi c’è guadagno da entrambe le parti 😀
Si riceve un Bonus per ogni famiglia che si riferisce!

Un giorno mentre ero in piscina con la mia bimba piccola, ho conosciuto una mamma con la quale abbiamo parlato del più e del meno e della mia esperienza aupair compreso.  Interessata a tutti i vantaggi che il programma aveva da offrire, si è iscritta! E non solo ho ricevuto il Bonus ma ora ho an

IMG_5973

che una nuova amica che vive a 30 secondi da casa mia!!! 😀

Amazon è un portale e-commerce che vende di tutto!!!! Siccome tra le ultime cose che mi mancavano nella mia lista c’era l’iPad, ho deciso di sfruttare appunto il mio Coupon 😀

Yuuuraaayyyy, una cosa in meno nella mia lista!!! 😀

IPAD COMPRATO —->http://amzn.to/2wDYtUX

SalvaSalva

Tax Free: Back to school

20130829-135808.jpgCome molti di voi sanno, quando si fanno acquisti negli States, i cartellini indicanti il prezzo dei beni o dei servizi non includono le tasse statali.

Ogni Stato applica le proprie tasse ai beni e servizi che offrono. Ad esempio in Florida le tasse si aggirano intorno al 7% che è comunque poco rispetto alla nostra IVA di 21%.

Lo stato della Florida ha deliberato i giorni dal 2 al 4 agosto come i Tax Free Days, per agevolare lo shopping!

Come ho potuto non sfruttarlo per fare delle compere? Ogni scusa è sempre buona 😀

Se avete già una destinazione o volete curiosare QUI c’è una mappa con la percentuale di tasse per ciascun Stato americano 😉

New Bedroom: Welcome in!

camera

Ecco qui, dopo ore e ore di montaggio e sistemazione dei mobili, la camera è finita!
Fortunatamente nella nuova casa, la mia camera e cabina armadio sono molto più spaziose di quelle nella casa vecchia. Quando si è un posto nuovo, lontano 8mila km da casa, quello che si vuole è sentirsi un pò a casa. Dare al proprio spazio un tocco personale ti fa decisamente sentire un pochino a casa 🙂

Aggiungete delle foto, comprate delle decorazioni e personalizzate la vostra camera americana. Sbizzarritevi! 😉
Per la mia camera mi serviva assolutamente una scrivania da poter usare per il computer, 
scrivere e leggere. Dopo molti giorni di ricerca, la migliore offerta l’ho trovata all’IKEA a 25$ 😀
Ho comprato anche una lavagnetta magnetica da mettere sopra la scrivania per facilitare l’organizzazionedegli appunti, promemoria ect..  Utilissimo! (Walmart 10$).
Negozi utili a prezzi convenienti 
per la casa (e non solo): Target, Walmart, Home Goods, Kmart e Ikea 😀

bedroomCamera Camera BA

A presto con le foto della Cabina Armadio 😀

New house, same Family :D

PicMonkey Collage

Fin da quando sono arrivata ho provato interesse nella casa nuova nella quale ci siamo trasferiti solo a Luglio.
Durante le conversazioni via skype ed email, con la famiglia prima del mio arrivo previsto per Settembre (scorso), mi dicevano appunto che dopo che sarei arrivata, tempo un paio di mesi e ci saremmo trasferiti in una casa nuova, a pochi passi da quella in cui stavano vivendo.

Per una serie di complicazioni il trasferimento è sempre stato rinviato di mese in mese… Cosi ho speso la maggior parte del tempo nella casa vecchia anzichè quella nuova. Ma quando ci siamo trasferiti in quella nuova ne è valsa assolutamente la pena!! 😀

A presto le foto della nuova camera 😉

P.s. la mia camera si trova dove c’è la finestra sulla destra al piano terra 😀